Manuel Castellani

coffee lover e torrefattore.
La mia storia è iniziata proprio con una tazzina di caffè. Quella che, spinto da un'innata curiosità e dalla passione per il buon cibo, avevo assaggiato e mi aveva aperto un mondo: il mondo dei caffè monorigine e specialty. Era il 2016, fu “coffee love” al primo sorso! Grazie alla magia di quell'incontro e alla voglia di saperne di più (di mettermi in gioco/di andare oltre), diedi nuovi obiettivi alla mia attività di distributore di bevande e caffè industriale nel settore Ho.Re.Ca.: approfondire la conoscenza del caffè di qualità, acquisire le tecniche per produrlo... diventare torrefattore artigianale.

Dalla passione

alla professione.
Per amore del caffè, sono “tornato a scuola” (ho frequentato diverse “scuole” in Italia). A Trieste ho imparato l'abc da un importatore di caffè verde (“un crudista”); a Firenze ho appreso l'arte della tostatura dei piccoli lotti; a Bergamo ho partecipato ai corsi avanzati di tostatura e analisi sensoriale dell'accademia del Bugan Coffee-Lab con certificazione SCAE (Specialty Coffee Association of Europe). Ma, come si dice, non si finisce mai di imparare... è un continuo aggiornamento, confronto e scambio con chi è più bravo o ne sa di più.

Kàfe, la micro roastery

più alta d'Europa.
Finalmente, nel 2018 creo Kàfe, la mia micro torrefazione. Fare il torrefattore a Livigno a 1816 metri, nella zona conosciuta come il Piccolo Tibet, è certamente un sogno che si realizza. Ed è anche una sfida. La strada da percorrere è lunga ma ogni giorno che passa, ad ogni lotto tostato con perizia, ad ogni monorigine preparato con cura per i coffee lovers aumenta la consapevolezza che la cultura del caffè di qualità sta conquistando nuovi appassionati. Nuovi estimatori che vedono nella tazzulella 'e cafè* un'occasione per viaggiare coi sensi e affinare il gusto. *nel coffee time

La qualità pregiata

ha i suoi tempi. Lenti.
Chi più chi meno, abbiamo l'abitudine di “prendere un caffè”, quasi al volo. Giusto una pausa di minuti contati, prima di tornare in ufficio o alle attività quotidiane. Eppure, invece di “prenderlo” dovremmo imparare a “gustarlo”, il caffè. Eh sì, perché al pari di un buon vino che si centellina per scoprirne le sfumature anche il nostro caffè di qualità, torrefatto a regola d'arte, va degustato e… capito nelle sue tonalità. Con questo non voglio dire che tutti dobbiamo diventare degli esperti “sommelier del caffè” ma è utile sapere che c'è un mondo piacevolissimo oltre il solito e frettoloso caffè della pausa pranzo.

Un caffè

fatto a mano.
Il mio caffè è artigianale. Cosa vuol dire? Vuol dire seleziono solo piccoli lotti da un fornitore di fiducia. Vuol dire che ne produco in quantità ridotte, per mantenere freschezza e l'originale aroma. Vuol dire che uso una tostatrice a tamburo. Vuol dire che “ascolto” quando il caffè esplode nella tostatrice ed è pronto per essere raffreddato e confezionato per conservarne il più a lungo possibile la fragranza. Infine, vuol dire che all'assaggio il nostro Kàfe risulterà diverso da tutto ciò che avete bevuto finora.
I prodotti kàfe
Image

Vi aspetto per le degustazioni,
insieme ai miei collaboratori,
nel nuovo coffee shop nel centro di Livigno.
O, se preferite, in laboratorio
dove ogni giorno realizziamo le nostre miscele.

Scopri i miei corsi

Get in touch.

Restiamo in contatto.
Leggi la Privacy Policy di kafe-livigno.com